Benvenuti nel sito del Rotary Club Aquileia - Cervignano - Palmanova

 

Il Rotary International è nato il 23 febbraio 1905 per la felice intuizione di Paul Harris ed è la prima e più efficiente organizzazione di servizio del mondo.

È composta da oltre 1,2 milioni di soci, uomini e donne impegnati nelle rispettive attività professionali, che prestano volontariamente il proprio tempo  e le proprie capacità per seguire il motto del Rotary "Servire al di sopra di ogni interesse personale".

Esistono oltre 33.000 Rotary Club in oltre 200 Paesi e aree geografiche. I club sono apolitici, non confessionali e aperti a tutte le culture, razze e credo.

Il rotary club di Aquileia - Cervignano - Palmanova è uno di questi. Fondato il 15 luglio 1967, ha assunto la nuova denominazione il 17 settembre 2012.

L'amicizia che lega i soci del club si fonda sulla condivisione dei valori rotariani; è, cioè, una fellowship. Per fare un esempio: gli amici che si incontrano per trascorrere piacevolmente del tempo insieme, si limitano a rafforzare ogni volta il loro privato sodalizio; gli amici che si incontrano per rendere migliore l'esistenza di persone bisognose, vicine, ma anche molto lontane, diverse per razza e cultura, sconosciute nella maggior parte dei casi, sono amici che nello stesso tempo migliorano anche se stessi e danno un significato alla propria vita.

Come tutti i rotary club, anche il club di Aquileia - Cervignano - Palmanova ha formato i nuovi soci con i rigorosi principi etici del Rotary International, trasmettendo loro lo spirito di servizio e il senso di appartenenza a un'organizzazione capillarmente attiva e diffusa a livello mondiale, capace di ottenere, in campo umanitario, risultati di portata vastissima, universalmente riconosciuti.

Da quando il club è nato, la nostra società è stata caratterizzati da due macro fenomeni sociali: il consumismo e la globalizzazione. Entrambi hanno impresso un'accelerazione alla nostra vita e una tendenza alla discontinuità, alla rottura con gli schemi del passato, alla rottamazione delle certezze acquisite.

Anche un club rotariano può essere visto come un anacronismo, un circolo di persone che aspirano all'esclusività in un mondo di "all inclusive", una zavorra di regole in un'epoca di libera autodeterminazione. Eppure il Rotary, e con esso il nostro club di Aquileia - Cervignano - Palmanova è stato rappresentato da persone che, in applicazione di quelle regole, hanno costantemente e concretamente modificato la realtà in cui viviamo, a beneficio della Specie cui apparteniamo.

Ci auguriamo che il nostro club continui a essere alimentato dalla linfa di persone eccellenti nelle rispettive capacità professionali, uomini e donne di buona volontà, che concepiscono la propria competenza come servizio: anche i risultati continueranno a non mancare.